Riutilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Visioni comuni, connettere risorse e idee

Il festival itinerante Legalitria fa tappa a Valenzano con un incontro sul riutilizzo dei beni confiscati. Appuntamento finale il 18 marzo.

Cos'è

LegalItria è un festival itinerante di letture e laboratori sulla legalità, promosso da Radici Future Produzioni. Nel 2024 il festival tocca anche Valenzano, con incontri aperti alla cittadinanza e laboratori per gli studenti dell’Istituto Comprensivo "Capozzi Galilei".

L'incontro del 18 marzo si tiene negli spazi dell’Emporio della Cooperativa Sociale Semi di Vita, che gestisce a Valenzano ventisei ettari di terreni confiscati alla criminalità organizzata su cui la cooperativa ha attivato diversi progetti di agricoltura sociale.

Una data non casuale, poiché a ridosso della Giornata nazionale della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, promossa da Libera il 21 marzo.

Intervengono:

  • Leonardo Palmisano, sociologo
  • Angelo Santoro, presidente della Cooperativa Semi di Vita
  • Giampaolo Romanazzi, Sindaco di Valenzano

A chi è rivolto

Incontro aperto alla cittadinanza

Luogo

Cooperativa Semi di Vita

via Capurso, 15 - Valenzano

Ulteriori dettagli

Ultimo aggiornamento: 22/02/2024, 10:48